NON BLOG

Nessuno rinuncia al proprio destino, anche se è fatto di sole pietre

0 note

Dangerous Complicity - Etat Libre D’Orange
GIMME DANGER, LITTLE STRANGER …
Per sua stessa natura, il profumo evoca un coinvolgimento sensuale tra gli amanti che si avvicinano  per l’invisibile e silenzioso canto delle sirene: tra il profumo e la pelle che lo veste, tra le note che si congiungono per crare una chimera.
Il vellutato colorito di una pelle di pesca. La morbidezza di un guanto bianco. Il calore vellutato del corpo di un amante. Una pelle da pizzicare e da accarezzare.
Una volta che l’impeto afrodisiaco dello zenzero e del rum si è consumato, Dangerous Complicity svela questo patto travolgente di fiori, frutta e carne.
Le sfaccettature albicocca, the e violetta, tipiche del bocciolo di osmanthus, evolvono in una note suede.
I petali di gelsomino di un candore al latte di cocco rivelano un accenno di bestialità celata nella loro bellezza. La carnopsità tropicale dell’ylang ylang evoca una pelle salata baciata dal sole.
La fumosa cremosità del legno di sandalo accenna a tocchi segreti di musk, in un sottofondo di patchouly al cioccolato nero.

Dangerous Complicity - Etat Libre D’Orange

GIMME DANGER, LITTLE STRANGER …

Per sua stessa natura, il profumo evoca un coinvolgimento sensuale tra gli amanti che si avvicinano  per l’invisibile e silenzioso canto delle sirene: tra il profumo e la pelle che lo veste, tra le note che si congiungono per crare una chimera.

Il vellutato colorito di una pelle di pesca. La morbidezza di un guanto bianco. Il calore vellutato del corpo di un amante. Una pelle da pizzicare e da accarezzare.

Una volta che l’impeto afrodisiaco dello zenzero e del rum si è consumato, Dangerous Complicity svela questo patto travolgente di fiori, frutta e carne.

Le sfaccettature albicocca, the e violetta, tipiche del bocciolo di osmanthus, evolvono in una note suede.

I petali di gelsomino di un candore al latte di cocco rivelano un accenno di bestialità celata nella loro bellezza. La carnopsità tropicale dell’ylang ylang evoca una pelle salata baciata dal sole.

La fumosa cremosità del legno di sandalo accenna a tocchi segreti di musk, in un sottofondo di patchouly al cioccolato nero.

Archiviato in perfume chic fragrance complicity

1 nota

Zafran

sono persa in quella polvere più preziosa dell’oro….lo zafferano la tua essenza…la tua assenza, speziata, screziata…
e mi vieni in sogno a turbare quello che è già difficile contenere e contrastare
non voglio constrastare niente, voglio vivere

te.

Archiviato in dedicatoate dedicato a te